Titolo del Progetto

Un’estate insieme sul filo della memoria

Tipologia di proposta/attività

Centro Ricreativo Estivo

Breve descrizione

Le attività del Centro prevedono una serie di laboratori manipolativi ed espressivi: falegnameria – cucito – bricolage – “prepariamo la pasta al mattarello” – “prepariamo il pane” – “prepariamo la pizza”. Queste attività vengono svolte nel corso delle mattinate e sono a frequenza alternata e uguale per tutti; i partecipanti sono suddivisi in piccoli gruppi che si alternano a coppie all’interno della struttura per lo svolgimento delle attività. Nel corso di ogni turno (della durata di due settimane) possono gustare il pane, la pasta e la pizza (è presente all’interno della struttura una cucina attrezzata per la preparazione giornaliera dei pasti e un forno per la cottura) realizzati con l’aiuto di animatori e volontari, mentre al termine di ogni turno possono portare a casa i manufatti realizzati nel corso dei laboratori. Durante i pomeriggi vengono proposte ai bambini e alle bambine attività a frequenza libera che vanno dalla pittura, ai giochi organizzati all’aperto, danza, circuiti multi – sportivi e attività ludico – motorie in chiave aggregativa, dalla cartapesta alla manipolazione della creta e decorazione della ceramica (all’interno della struttura è presente un altoforno per la cottura della ceramica) fino alla falegnameria creativa.

Costi

Quota settimanale: 70 € pasto compreso

Info per iscrizione e Contatti

Cellulare: 328 2820989
Email: mauroperini47@alice.it
Referente: Mauro Perini

Sedi / spazi di realizzazione

Ex Scuola Elementare sita in Via Santerno Ammonite n. 262, Santerno (RA). Tre aule interne e spazi all’aperto e ombreggiati, strutturabili e modificabili all’occorrenza.

Destinatari

Bambini/e della scuola primaria, 6 – 11 anni.

Risorse impiegate

Dai 7 ai 10 animatori, 1 cuoca, 20 volontari.

Tempistica e durata

Dal 14 giugno 2021 al 7 agosto 2021. 4 turni di due settimane, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 17.00.

Ingresso entro le ore 9.00

Misure anti-COVID

Triage all’ingresso, igienizzazione frequente delle mani, igienizzazione, sanificazione di oggetti ludici e strumenti per la realizzazione delle attività prima e dopo ogni uso, sanificazione costante dei bagni dopo ogni uso, sanificazione giornaliera degli ambienti interni ed esterni, disinfestazione settimanale di tutti gli ambienti d’uso(viene fatta il venerdì al termine delle attività), distanziamento nell’area cortilizia esterna attraverso la suddivisione fisica dello spazio dedicato ad ogni singolo gruppo con catenelle colorate e negli spazi adibiti a laboratorio e mensa attraverso la realizzazione con bande colorate di postazioni tracciate direttamente sui tavoli o sulle sedute e relativa suddivisione dei bambini e delle bambine in piccoli gruppi(e nei rapporti che verranno indicati dai protocolli) sia negli spazi cortilizi all’esterno, sia nelle aule adibite a laboratorio e negli spazi interni predisposti per la mensa, uso della mascherina, corso di aggiornamento rivolto a volontari e animatori sulla sicurezza e sulle misure anti – covid prima dell’inizio delle attività.