Titolo del Progetto

Scuola vela Punta Marina

Tipologia di proposta/attività

Centro Ricreativo Estivo
Centro accreditato per voucher regionali

Breve descrizione

Centro estivo per la promozione di attività sportiva teorico-pratica della vela.
L’attività della scuola vela è incentrata su una didattica attiva che coinvolge i bambini e le bambine e stimola la partecipazione attiva.

Costi

Quota di iscrizione una settimana: Euro 170,00 €
Quota di iscrizione due settimane: Euro 140,00 €

Info per iscrizione e Contatti

Cellulare: 3294182704
Email: centrovelico@cvpuntamarina.com

Sedi / spazi di realizzazione

Centro Velico sito in via Della Fontana n. 78, Punta Marina Terme (RA).
Presenza di un gazebo per lo svolgimento delle attività, che si svolgeranno inoltre nell’area armo e disarmo delle imbarcazioni e nel bagnasciuga.
Presenza di servizi igienici personalizzati per ogni gruppo.

Destinatari

Bambini e adolescenti dai 6 ai 16 anni.
Suddivisione degli iscritti in gruppi di massimo 7 bambini dai 6 agli 11 anni e un gruppo di massimo 10 ragazzi al di sopra dei 12 anni.
Numero max di iscritti n. 24

Risorse impiegate

  • Educatori n. 6 (istruttori federali FIV)
  • Volontari n. 8

Tempistica e durata

Calendario di apertura: dal 15 giugno al 11 settembre.
Dalle ore 8:30 alle ore 16:30.

Orario quotidiano di funzionamento:
8:30 – 9:00 accoglienza
9:30 – 12:00 Attività e uscita in mare
12:00 – 14:00 Pranzo
14:00 – 16:00 Attività e uscita in mare
15:00 – 16:30 Termine attività e dimissioni

Misure anti-COVID

Elenco delle misure adottate in riferimento alle disposizioni anti-COVID

    • Accoglienza: ingresso a scaglioni, triage con misurazione della temperatura, igienizzazione delle mani e registrazione presenza tramite colloquio con i genitori;
    • Divieto di accesso alla struttura per i genitori;
    • Obbligatorio l’utilizzo della mascherina all’interno del centro velico. Durante l’uscita in mare nelle barche non vi sarà l’obbligo della mascherina e saranno adottate le misure delle linee guida FIV, approvate dal CONI in riferimento alla normativa nazionale;
    • Predisposizione di percorsi separati organizzati appositamente per il passaggio dei bambini/ragazzi iscritti;
    • Predisposizione degli spazi per lo svolgimento delle attività e cartellonistica adottata secondo le normative vigenti per garantire il distanziamento;
    • Sanificazione e igienizzazione giornaliera degli ambienti e delle attrezzature utilizzate;